Home > Vitigni > Vernaccia Nera Di Serrapetrona
Vernaccia Nera di Serrapetrona
Caratteristiche - scheda vino
Sinonimi: vernaccia nera, vernaccia di Cerreto o cerretana, vernaccia di Teramo.
Colore bacca: Bacca rossa
Diffusione originale: Alloctono
Vigoria: Buona
Maturazione: Prima decade di ottobre.
Produttività: Normale.
Zone di coltivazione: è diffuso a Serrapetrona e in alcuni comuni limitrofi in provincia di Macerata, anche se lentamente se ne sta abbandonando la coltivazione, a causa della grande sensibilità agli attacchi parassitari.
Storia del vitigno: vitigno già conosciuto nel Medio Evo e più volte descritto da vari studiosi di ampelografia.
Caratteristiche ampelografiche: foglia di media grandezza, orbicolare, pentalobata, raramente trilobata; pagina superiore glabra, di colore verde cupo. Grappolo di media grandezza, a forma cilindrica e conica, abbastanza compatto, spesso alato. Acino medio, rotondo, con buccia di normale consistenza, di colore nero violaceo, mediamente pruinosa.
Caratteristiche del vino prodotto con questo vitigno: Il vino che si ottiene dalla vernaccia di San Gimignano è di colore giallo paglierino, con profumo abbastanza intenso e fruttato, con leggeri sentori di mandorla. Al gusto esprime un buon equilibrio, con una media struttura ed una persistenza aromatica piacevole e fresca.