Home > Vitigni > Verduzzo Friulano
Verduzzo Friulano
Caratteristiche - scheda vino
Sinonimi: ramandolo, verdicchio friulano, verduzzo giallo.
Colore bacca: Bacca bianca
Diffusione originale: Autoctono
Vigoria: Media
Maturazione: Fine settembre, primi di ottobre.
Produttività: Buona ed abbastanza costante.
Zone di coltivazione: è un vitigno autoctono, molto diffuso in Friuli-Venezia Giulia, soprattutto nelle zone collinari.
Storia del vitigno: questo vitigno è già citato nel trattato "Viti friulane de' contorni di Udine" del 1825.
Caratteristiche ampelografiche: foglia di grandezza media, trilobata o quasi intera, tondeggiante; pagina superiore liscia, colore verde, opaca. Grappolo piccolo, piramidale, con due ali ben evidenti, con peduncolo corto e robustissimo. Acino piccolo, sferico, buccia spessa, coriacea, di colore giallo verdastro o giallo dorato, pruinosa.
Caratteristiche del vino prodotto con questo vitigno: Con il verduzzo friulano si ottiene un vino dal colore giallo paglierino intenso tendente al dorato o dorato, con profumo intenso e fruttato. All'esame gustativo è un vino di corpo, che può essere secco o dolce, ma sempre piacevolmente disposto su spiccata morbidezza, con adeguato equilibrio tra freschezza e sensazioni pseudocaloriche. Con questo vitino si ottengono ottimi vini passiti, che presentano un profumo articolato ed un gusto avvolgente e vellutato, con una persistenza gusto-olfattiva decisamente ammandorlata.
I vini di questa cantina
 Pagina 1 di 1 
€ 19.62
Ramandolo il Longhino
Annata: 2007
Regione:
Friuli Venezia Giulia
€ 27.03
Romandus
Annata: 2005
Regione:
Friuli Venezia Giulia