Home > Vitigni > Riesling Italico
Riesling Italico
Caratteristiche - scheda vino
Sinonimi: aminea gemella, rismi, risli, riesli, walschriesling.
Colore bacca: Bacca bianca
Diffusione originale: Autoctono
Vigoria: Medio-Buona
Maturazione: Seconda metà di settembre.
Produttività: Discretamente abbondante e costante.
Zone di coltivazione: è diffuso in diverse zone, ma dà migliori risultati nel'Oltrepò Pavese, nel veneto e limitatamente, nel Friuli-Venezia Giulia. E tuttora molto diffuso lungo il Danubio orientale
Storia del vitigno: non sì hanno notizie certe sulla sua origine e anche sulla sua introduzione anche se probabilmente è giunto in Italia da qualche paese dell?Europa Centrale verso la fine 800.
Caratteristiche ampelografiche: foglia media, quasi intera o trilobata (o pentalobata, ma appena abbozzata); pagina superiore liscia, di colore verde chiaro. Grappolo piccolo, tozzo, cilindrico, compatto, spesso con un?ala. Acino meno che medio, di forma sferoide; buccia sottile, consistente, di colore giallo-dorato-verdognolo, pruinosa, con ombelico persistente.
Caratteristiche del vino prodotto con questo vitigno: Dal riesling si ottiene un vino dal colore giallo paglierino, dal profumo molto intenso e fruttato, con decise note agrumate, fine e particolar, e con chiari sentori vegetali, minerali e di idrocarburi. Grande struttura e persistenza gusto-olfattiva compongono un gusto piacevolmente disposto su piena freschezza, sapidità e buona componente pseudocalorica.