Home > Vitigni > Negrara
Negrara
Caratteristiche - scheda vino
Sinonimi: terodola, doleana, negrara trentina, negrara veronese, edelscharze, keltertraube.
Colore bacca: Bacca rossa
Diffusione originale: Autoctono
Vigoria: Medio-Buona
Maturazione: Fine settembre, inizio ottobre.
Produttività: Buona.
Zone di coltivazione: è diffuso soprattutto nelle province di Trento, Bolzano e Verona.
Storia del vitigno: giunta nel veronese dal Trentino - Alto Adige. Questa varietà, derivata da una ?negrara o negron?, fu descritta dal Pollini (1818).
Caratteristiche ampelografiche: foglia media, pentalobata, con pagina inferiore vellutata. Grappolo grande, di forma piramidale, alato, abbastanza compatto. Acino grosso, sferico, di colore blu-violetto, un po? allungato.
Caratteristiche del vino prodotto con questo vitigno: Dal nebbiolo si ottengono dei vini molto longevi, dal colore rosso rubino, presto tendente al granato con sfumature aranciate. Il profumo è molto intenso ed elegante, con sentori di prugna e viola, speziato con sentori di sottobosco e funghi, etereo, arricchito da note di goudron dopo l'invecchiamento. Con questo vitigno si ottengono dei vini importanti ed austeri, che all'esame gustativo esprimono sapore pieno, caldo, tannico e di grande persistenza aromatica.