Home > Vitigni > Moscato Bianco
Moscato Bianco
Caratteristiche - scheda vino
Sinonimi: moscatello, moscatello di Canelli, moscato di Trani.
Colore bacca: Bacca bianca
Diffusione originale: Alloctono
Vigoria: Buona
Maturazione: Metà settembre.
Produttività: Buona e regolare.
Zone di coltivazione: è molto diffuso soprattutto in Piemonte e in Oltrepò Pavese; è presente anche nelle province di Padova, Siena, Bari e Siracusa.
Storia del vitigno: gruppo di vitigni di origini antichissime Greche ed orientali.
Caratteristiche ampelografiche: foglia di grandezza media, pentagonale, tri-pentalobata, con dentatura pronunciata, pagina superiore glabra. Grappolo medio, compatto, di forma cilindro-conica, con una o più ali corte. Acino di grandezza media, rotondo; buccia abbastanza spessa, consistente, di colore giallo dorato, ambrata nella parte esposta al sole, con maculature brunastre, poco pruinosa.
Caratteristiche del vino prodotto con questo vitigno: Con il moscato bianco si ottiene un vino di colore giallo paglierino con accentuate sfumature dorate. Il profumo è molto intenso ed aromatico, fruttato e floreale, con sentori di rosa, pesca e salvia. Il gusto esprime dolcezza e morbidezza, sensazioni pseudocaloriche appena accennate e piacevole freschezza; il finale in bocca è aromatico e delicatamente amarognolo.
I vini di questa cantina
 Pagina 1 di 3   Pagina 2
€ 7.70
Candore
Annata: 2011
Regione:
Puglia
€ 9.01
Cesarini Sforza Cuvee Dolce
Regione:
Trentino Alto Adige
€ 42.27
Chardonnay Lidia
Annata: 2006
Regione:
Piemonte
€ 17.33
Dindarello Moscato
Annata: 2010
Regione:
Veneto