Home > Vitigni > Montonico Bianco
Montonico Bianco
Caratteristiche - scheda vino
Sinonimi: bottato, caprone, ciapparone, racciapollona.
Colore bacca: Bacca bianca
Diffusione originale: Alloctono
Vigoria: Ottima
Maturazione: Metà ottobre.
Produttività: Abbondante e costante.
Zone di coltivazione: è diffuso, seppur marginalmente, in tutte le regioni centro-meridionali.
Storia del vitigno: vitigno coltivato in Italia centrale da tempi remoti, anche se la sua origine è da ritenersi sconosciuta.
Caratteristiche ampelografiche: foglia media o grande, pentagonale od orbicolare, pentalobata. Grappolo grande, allungato, cilindrico o cilindrico-conico, abbastanza compatto, qualche volta biforcato. Acino più che medio, rotondo; buccia abbastanza grossa e consistente, di colore giallo con sfumature marroni.
Caratteristiche del vino prodotto con questo vitigno: Dal montepulciano si ottiene un vino dal colore rosso rubino profondo, tendete al granato con il passare del tempo. Il profumo è intenso e fruttato, con note di confettura di piccoli frutti rossi, mandorla amara, spezie, ed alcune sensazioni eteree. Il sapore è pieno e ben strutturato, tannico e caldo, morbido e di grande persistenza gusto-olfattiva.