Home > Vitigni > Manzoni Bianco
Manzoni Bianco
Caratteristiche - scheda vino
Sinonimi: riesling renano x pinot bianco, incrocio manzoni 6.0.13.
Colore bacca: Bacca bianca
Diffusione originale: Autoctono
Vigoria: Scarsa
Maturazione: Primi quindici giorni di settembre.
Produttività: Media.
Zone di coltivazione: è diffuso in provincia di Trento, nel Veneto e in Friuli-Venezia Giulia, anche se viene sempre più utilizzato nelle regioni meridionali.
Storia del vitigno: questo vitigno è un interessante incrocio tra riesling renano e pinot, ottenuto dal Prof. Luigi Manzoni presso la Scuola Enologica di Conegliano, tra il 1930 e il 1935.
Caratteristiche ampelografiche: foglia media, pentagonale, pentalobata. Grappolo piccolo, corto e tozzo, spesso con un?ala lunga. Acino medio-piccolo, sferoidale, con buccia molto pruinosa, consistente, di colore giallo tendente al verde.
Caratteristiche del vino prodotto con questo vitigno: Con la malvasia di Candia aromatica si ottiene un vino di colore giallo paglierino chiaro, con profumi delicati di frutta fresca e buona sapidità gustativa. E' particolarmente impiegata in uvaggi e si presta anche alla spumantizzazione.