Home > Vitigni > Malvasia Di Candia Aromatica
Malvasia di Candia Aromatica
Caratteristiche - scheda vino
Sinonimi: malvasia, malvasia bianca aromatica, malvasia di Candia a sapore di moscato, malvasia di Candida,malvasia cannilunga di Novoli.
Colore bacca: Bacca bianca
Diffusione originale: Autoctono
Vigoria: Medio-Buona
Maturazione: Fine di settembre, inizio ottobre.
Produttività: Media ed abbastanza costante.
Zone di coltivazione: questo vitigno è diffuso soprattutto sui colli delle province di Piacenza, Parma e nell?Oltrepò Pavese.
Storia del vitigno: nelle ampelografie classiche è rara la citazione ?malvasia di Candia?, mentre è più frequente trovare una ?malvasia a sapore moscato?. Citata da Bramieri (1818) come ?malvagia dal grappolo assai spargolo?, dal Rovasenda (1877) come ?malvasia coltivata ad Alessandria, simile a quella di Asti, che è a sapore moscato?, ed anche dal Molon (1906) che la descrive come una ?malvasia di Alessandria?.
Caratteristiche ampelografiche: foglia mediamente grande, pentagonale, pentalobata, pagina superiore glabra, colore verde, un po? lucida. Grappolo medio-grande, allungato, piramidale, dotato di numerose ali, spargolo. Acino medio, rotondo, regolare, buccia spessa, consistente, pruinosa, di colore giallo dorato opalescente, caratteristica dei moscati.
Caratteristiche del vino prodotto con questo vitigno: Con la malvasia di Candia aromatica si ottiene un vino di colore giallo paglierino chiaro, con profumi delicati di frutta fresca e buona sapidità gustativa. E' particolarmente impiegata in uvaggi e si presta anche alla spumantizzazione.