Home > Vitigni > Lambrusco Grasparossa
Lambrusco Grasparossa
Caratteristiche - scheda vino
Sinonimi: lambrusco di Castelvetro, lambrusco di Spezzano.
Colore bacca: Bacca rossa
Diffusione originale: Autoctono
Vigoria: Buona
Maturazione: Inizio ottobre.
Produttività: Media e costante.
Zone di coltivazione: è molto diffuso nelle province di Modena e Mantova.
Storia del vitigno: probabilmente originario da uve selvatiche (vitis silvestris), propagate a seme e in seguito addomesticate.
Caratteristiche ampelografiche: foglia media, rotondeggiante, pentagonale, ma anche intera o trilobata, pagina superiore con superficie ondulata, di colore verde-cupo. Grappolo medio, allungato, spargolo, piramidale, con un?ala molto pronunciata. Acino medio, sub -ovale;buccia molto spessa, consistente, di colore blu-nero, molto pruinosa.
Caratteristiche del vino prodotto con questo vitigno: Il colore del vino che si ottiene dal lambrusco di Sorbara è rosato o rosso rubino chiaro e vivace a seconda del tipo di vinificazione. Il profumo è mediamente intenso e fruttato, con sentori di lamponi, fragole e, delicatamente, di viola. Il gusto ha buona freschezza e morbidezza, piacevole sapidità e media struttura.