Home > Vitigni > Greco Di Tufo
Greco di Tufo
Produzione di vini:
Bianchi, Dolci, Fermi
Caratteristiche - scheda vino
Sinonimi: greco del Vesuvio, greco della Torre, grieco, greco di Napoli.
Colore bacca: Bacca bianca
Diffusione originale: Autoctono
Vigoria: Buona
Maturazione: Mese di ottobre.
Produttività: Media ed abbondante.
Zone di coltivazione: la sua terra d?elezione è la Campania e precisamente Tufo, in provincia di Avellino; ora è diffuso anche nelle province limitrofe e in altre regioni del centro-sud.
Storia del vitigno: nobile vitigno di antichissima origine. La sua coltivazione, nota fin dai primordi di Roma, avveniva sulle pendici vesuviane e sembra risalire al I sec. a.c. Dovrebbe derivare dalla ?aminea gemella?, pregevolissima famiglia di viti di origine greca descritta e lodata da Virgilio nelle ?Georgiche?.
Caratteristiche ampelografiche: foglia orbicolare di media grandezza, trilobata e solo in qualche caso pentalobata, pagina superiore glabra, con nervature verdi. Grappolo medio o piccolo, cilindrico o leggermente conico, serrato, spesso alato, con un?ala molto sviluppata. Acino medio o piccolo, sferoide, irregolare; buccia abbastanza spessa,di colore grigio giallastra o grigio ambrata nella parte rivolta al sole, pruinosa.
Caratteristiche del vino prodotto con questo vitigno: Con il greco di Tufo si ottiene un vino di colore giallo paglierino tendente al dorato, con profumo fruttato di frutta a polpa gialla matura. Il gusto esprime una struttura basata su note sapide e fresche, supportate da buona morbidezza e piacevoli sensazioni pseudocaloriche, con una persistenza aromatica lunga e piacevole.
I vini di questa cantina
 Pagina 1 di 2   Pagina 2
€ 19.57
Contrada Marotta
Annata: 2010
Regione:
Campania
€ 20.51
Irpinia Campanaro
Annata: 2010
Regione:
Campania
€ 20.10
Roceroce Dolcemente Irpinia Fiano
Annata: 2008
Regione:
Campania