Home > Vitigni > Girò
Girò
Caratteristiche - scheda vino
Sinonimi: girò sardo, girgone di Spagna, Girogne comune, Gnieddu Allu, axina barxa, vargiu (per il colore vario).
Colore bacca: Bacca rossa
Diffusione originale: Autoctono
Vigoria: Buona
Maturazione: Seconda metà di settembre.
Produttività: Media o abbondante, ma incostante.
Zone di coltivazione: è diffuso in Sardegna, soprattutto nelle province di Cagliari, Sassari e Nuoro, ma va lentamente scomparendo.
Storia del vitigno: forse è una mutazione dell?alicante-grenache. Importato dalla Spagna intorno al 1400, assieme al nasco.
Caratteristiche ampelografiche: foglia di media grandezza, pentalobata e raramente trilobata, pagina superiore di colore verde scuro. Grappolo di media grandezza o grande, piramidale, alato, semi-spargolo. Acino rotondo, di media grandezza; buccia di colore nero-violaceo.
Caratteristiche del vino prodotto con questo vitigno: Con la garganega si ottiene un vino di colore giallo paglierino, con profumo abbastanza intenso, floreale e fruttato. Il gusto è piacevolmente equilibrato tra freschezza e morbidezza, dotato di media struttura e discreta persistenza gusto-olfattiva.