Home > Vitigni > Bonarda
Bonarda
Produzione di vini:
Biologici, Fermi, Rossi
Caratteristiche - scheda vino
Sinonimi: bonarda di Chieri, bonarda di Gattinara, balsamina.
Colore bacca: Bacca rossa
Diffusione originale: Autoctono
Vigoria: Ottima
Maturazione: Seconda metà di settembre.
Produttività: Costante e abbastanza abbondante.
Zone di coltivazione: è diffuso sulle colline torinesi ed in quelle circostanti.
Storia del vitigno: vitigno di origine piemontese; é noto e diffuso fin dal 1700 sui colli torinesi ed in quelli circostanti.
Caratteristiche ampelografiche: foglia di grandezza media e grande, orbicolare, tri o pentalobata; pagina superiore glabra, colore verde cupo. Grappolo dal medio al grande, piramidale o conico, alato, mediamente compatto, ma tendente allo spargolo. Acino medio, rotondo, buccia ben pruinosa, spessa, resistente, di colore nero-violaceo.
Caratteristiche del vino prodotto con questo vitigno: Con la bonarda si ottiene un vino di colore rosso rubino molto intenso e vivace, con sfumature violacee, profumo intenso, vinoso e fruttato. Il gusto è sapido, in genere poco tannico, piacevolmente morbido e fresco, equilibrato, di media struttura e persistenza aromatica con sfumature fruttate.
I vini di questa cantina
 Pagina 1 di 1 
€ 18.71
Macchiona
Annata: 2006
Regione:
Emilia Romagna