Home > Vitigni > Blanc De Morgex
Blanc de morgex
Caratteristiche - scheda vino
Sinonimi: blanc de Valdigne, blanc de la Salle.
Colore bacca: Bacca bianca
Diffusione originale: Autoctono
Vigoria: Medio-Buona
Maturazione: prima epoca, fine agosto, primi settembre.
Produttività: buona ma incostante.
Zone di coltivazione: è diffuso in Valle d'Aosta.
Storia del vitigno: incerta la sua origine, anche se si è propensi ad individuare la sua venuta dal vicino Vallese. Ritenuto attualmente autoctono della Valle d?Aosta, le prime notizie documentate risalgono al 1838. tra i pochi vitigni non intaccati dalla fillossera.
Caratteristiche ampelografiche: foglia a grandezza medio-piccola, pentalobata, pagina superiore di colore verde chiaro. Grappolo di media grandezza, abbastanza serrato, a forma cilindrico- conica, quasi sempre con un?ala. Acino medio, rotondo, con buccia sottile, di colore giallo paglierino intenso, lucida e leggermente pruinosa. Il vitigno è molto resistente al freddo ed alle avversità climatiche e si è ben adattato a notevoli altezze, anche oltre i 1000 metri s.l.m......... Questa prerogativa è dovuta ad un ciclo vegetativo molto breve.
Caratteristiche del vino prodotto con questo vitigno: Il colore del vino ottenuto dalla barbera è rosso rubino intenso e il profumo è fine, vinoso e fruttato, con gradevoli note floreali di viola. Se sottoposto ad affinamento in barrique acquisisce note speziate, tostate ed una maggior complessità. Al gusto esprime ottimo equilibrio tra freschezza, spesso ben definita, tannicità ed alcolicità, ottima struttura ed una persistenza aromatica con sfumature fruttate.