Gamberi al lardo di colonnata e crema di cannellini

Gamberi al lardo di colonnata e crema di cannellini Ingredienti (per 4 persone):
4 grosse mazzancolle (o 8 gamberi o gamberoni più piccoli)
200 gr. di fagioli cannellini in scatola
4 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
4 fette di Lardo di Colonnata dop tagliate molto sottili
sale
pepe
olio d'oliva extravergine
4 ciuffi di cerfoglio o di prezzemolo per guarnire
1 scalogno
Mezzo bicchiere di vino bianco secco (anche frizzante)
Preparazione:
In una padella fate appassire lo scalogno tagliato finemente nell'olio a fuoco basso. Quando diventa trasparente bagnatelo con un dito di vino e fate asciugare. Aggiungete il rametto di rosmarino e le foglie di salvia.
Rosolate i fagioli scolati parzialmente dal liquido per dieci minuti finché non saranno cotti.
Togliete le foglie di salvia, l'aglio e il rosmarino dalla padella e passate i fagioli e lo scalogno nel mixer ad immersione riducendoli ad una crema fine. Se volete proprio essere sicuri che la crema sia fine potete passarla al setaccio. Aggiustate di sale e pepe.

Prepazione dei gamberi:
Sgusciate i gamberi crudi con attenzione togliendo solo la parte centrale del carapace, lasciando intatte e attaccate al corpo centrale testa e coda.
Avvolgete la parte centrale con una fetta di lardo, arrotolandola intorno al corpo. Sistemateli su una teglia con carta da forno senza aggiungere ulteriori grassi. É molto importante lasciare i gamberi così preparati fuori dal frigo per almeno 30 minuti prima di metterli in forno, perché devono essere a temperatura ambiente.
Scaldate il forno a 220 gradi utilizzando la funzione del calore da sopra (oppure il grill). A forno caldo mettete i gamberi a cuocere per 2 minuti esatti o 4 per i gamberoni particolarmente grandi.

Finale:
Versate la crema di cannellini calda a specchio su un piatto piano) e adagiatevi il gamberone appena sfornato al centro, guarnite con pepe e un ciuffetto di cerfoglio ( oppure prezzemolo) e servite immediatamente.