Home > Cantine > Dario Coos

Dario Coos


Storia
È dall'inizio dell'Ottocento che i Coos producono vino sui colli di Ramandolo: cinque generazioni almeno di passione per i frutti di questa terra. Un'azienda il cui vero cuore è la famiglia, perché di padre in figlio si tramanda la conoscenza dei ritmi, delle stagioni e dei gesti che conducono all'eccellenza. Ecco la filosofia Coos: dare senso alla tradizione e alle tecniche di un tempo, alla ricerca dell'originario, autentico Ramandolo, sperimentando nuovi percorsi e antichi materiali. Oggi l'azienda è guidata da Dario Coos, ha impianti moderni e nuove cantine, ma vendemmia ancora a mano (e come altrimenti, fra le strette terrazze di quei ripidi pendii'), secondo le fasi e i tempi di una volta, vinificando solo uve dei propri vigneti (poiché 'ognuno ha l'uva che si merita', dicono da queste parti), secondo una sapienza che del Ramandolo è l'anima, la profondità, il futuro.

Dove nasce il Ramandolo
Nei Colli Orientali del Friuli intorno a Ramandolo, da 500 anni almeno si coltiva la vite, dove le colline diventan quasi montagna e s'inerpicano su a terrazze, verso Nord, con quei vigneti che paiono strappati alla terra. Le notti fredde e i giorni caldi, il terreno marnoso, la buona altitudine (fra i 200 e i 400 metri) e l'elevata piovosità, creano un ambiente del tutto originale per la viticoltura. Qui digradano i vigneti di Coos: cinque ettari coltivati a Verduzzo Giallo e in piccola parte a Picolit, secondo una densità d'impianto che raggiunge le 7.000 piante per ettaro, così da ottenere una resa qualitativa ottimale. Questo fa sì che i vini di Coos siano davvero unici, che il suo Ramandolo di Ramandolo abbia in sé la forza e la generosità di una grande tradizione e il suo Picolit faccia onore alla fama di cui gode.

Cantina
A Ramandolo nei Colli Orientali del Friuli, in un ambiente del tutto originale per la viticoltura, la famiglia Coos tramanda da cinque generazioni la conoscenza dei ritmi, delle stagioni e dei gesti che conducono all'eccellenza. Oggi l'azienda, guidata da Dario Coos, ha impianti moderni, nuove cantine e continua a produrre vini inconfondibili, frutti della filosofia di famiglia fatta di tradizione, ricerca e innovazione. La vinificazione delle uve aziendali avviene secondo una sapienza antica che del Ramandolo è l'anima, la profondità, il futuro.
 
Friuli Venezia Giulia
Dario Coos
Caratteristiche - scheda vino
Indirizzo: Via Ramandolo 5 Nimis (UD)
Sito web: http://www.dariocoos.it
Anno di Avviamento: 1986
Enologo: Dario Coos
Vini prodotti: 10
Bottiglie Prodotte: 45
Ettari: 9
Percentuale uve acquistate: Solo uve di proprietà.
I vini di questa cantina
 Pagina 1 di 3   Pagina 2
€ 13.75
Friulano
Annata: 2011
Cantina:
Dario Coos
Regione:
Friuli Venezia Giulia
€ 13.86
Malvasia
Annata: 2009
Cantina:
Dario Coos
Regione:
Friuli Venezia Giulia
€ 13.86
Malvasia
Annata: 2010
Cantina:
Dario Coos
Regione:
Friuli Venezia Giulia
€ 39.49
Picolit
Annata: 2008
Cantina:
Dario Coos
Regione:
Friuli Venezia Giulia