Home > Cantine > Abbona

Abbona

Produzione di vini:
Bianchi, Fermi, Passiti, Rossi

Mio Bisnonno Giuseppe coltivava le vigne da mezzadro: il sogno era di possedere i terreni in proprietà ma ebbe una vita troppo breve per vederlo realizzato e così ci dovette pensare mio nonno Angelo. Contadino ed innestatore (per necessità di quegli anni post-filossera) cominciò dall'impianto del vigneto MAIOLI, nel 1936, la costruzione della nostra azienda con il progetto di ingrandire quella che era una piccolissima proprietà per una grande famiglia.

A lui seguì mio padre Giuseppe, che negli anni della grande industrializzazione ebbe il merito di non trasferirsi in città come la maggior parte dei suoi coetanei per lavorare in fabbrica, ma rimase legato ai suoi vigneti, curando quelli di suo padre, acquistando terreno ed impiantandone altri.
Purtroppo gli anni furono molto difficili per il vino di qualità, così i miei genitori rinunciarono a vinificare, conferendo la produzione di uva alla cantina sociale più vicina.

La svolta per l'azienda avvenne nel 1989, quando mio padre mi comunicò intenzione di estirpare alcuni vigneti. In quegli anni mio marito ed io ci occupavamo di mestieri diversi, anche se entrambi proveniamo da famiglie di vignaioli. Dopo un breve periodo decidemmo di tornare alle nostre origini e di riprendere il mestiere della vigna, con l'obbiettivo di produrre solo vini di qualità.

Le colline del Doglianese sono la parte più a sud della langa occidentale. Sono delimitate dal Tanaro ad ovest, confinano con la zona di produzione di Barolo a nord, con l'Alta Langa a sud e ad est. Per la loro posizione di confine e per la più elevata altitudine media hanno il privilegio di un panorama unico, come un balcone che si affaccia sulla pianura e l'arco delle Alpi da un lato e sulla Langa del Barolo dall'altro. Da secoli su queste nostre colline si coltiva il dolcetto: su questi terreni, in un microclima particolare, questo vitigno ha trovato il suo habitat ideale. Il susseguirsi degli anni e delle vendemmie ha portato con se la tradizione di un vitigno antico, l'amore e la cura per il vino che produce e l'ambizione a migliorare sempre la qualità. Le colline del Doglianese e il Dolcetto sono legati da sempre da un rapporto difficile: da un lato i grandi sacrifici, il lavoro duro su colline ripide, la cura di un vitigno esigente, dall'altra le soddisfazioni per un vino di grande qualità, dal carattere e dall'identità indubbia; già solo il colore rubino intenso e quasi viola ci rende orgogliosi del lavoro fatto, i profumi netti di frutta, di viola, a volte più complessi di sottobosco e aromatici ci donano sensazioni meravigliose; il gusto pieno, ricco, leggermente ammandorlato sul finale, con una lunga persistenza in bocca, ci fa dimenticare tutto ciò che ci è costato produrlo.
Dal grande amore per questo vino, e dall'ambizione dei produttori che hanno sempre cercato di migliorarne la qualità nasce il DOGLIANI DOCG.
 
Piemonte
Abbona
Caratteristiche - scheda vino
Indirizzo: Borgata San Luigi, 40 - Dogliani (CN)
Sito web: http://www.abbona.com
Anno di Avviamento: 1970
Enologo: Giuseppe Caviola
Vini prodotti: 10
Bottiglie Prodotte: 250
Ettari: 45
Percentuale uve acquistate: Solo uve di proprietà.
I vini di questa cantina
 Pagina 1 di 3   Pagina 2
€ 9.78
Barbera Casaret
Annata: 2010
Cantina:
Abbona
Regione:
Piemonte
€ 13.39
Barbera d'Alba Rinaldi
Annata: 2009
Cantina:
Abbona
Regione:
Piemonte
€ 35.34
Barolo Terlo Ravera
Annata: 2006
Cantina:
Abbona
Regione:
Piemonte
€ 15.37
Dolcetto di Dogliani Papa' Celso
Annata: 2009
Cantina:
Abbona
Regione:
Piemonte